PDF da brivido per gli utenti Windows

bug_1.png 

Se nonostante quel che leggete su queste pagine siete ancora utenti del sistema operativo per perdenti e clienti di Micro$oft, continuate a stare all’erta ed evitate per quanto possibile di aprire PDF.  È stata di fatti scoperta una pesante falla, classificata come critica dai tecnici di Adobe che metterebbe in pericolo il vostro sistema semplicemente aprendo un documento in questo formato.
Per il momento Adobe non ha ancora fatto nulla per chiudere la presente falla, per cui… state all’erta.
Ricordo che questa falla rende vulnerabile i soli utenti windows, quindi tutti voi che già siete passati al pinguino stappatevi una birra e brindate alla salute di Steve Ballmer, autore di queste perle di saggezza!


Post (forse) correlati:

    Nessun post correlato

Condividi questo articolo:

  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Ping.fm
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Wikio
  • MySpace
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • Live
  • MSN Reporter
  • Netvibes
  • PDF
  • email
ottobre 9th, 2007 @ 10:25 PM • Classificato in NEWS • Tags: , commenti [2]

2 commenti

pasqualeNo Gravatar said,

Commento • ottobre 10, 2007 @ 2:11 pm

lol la storia di red hat che deve pagare le “proprietà intellettuali” DI MICROSOFT XD auhauhauhaauahauhahauahauhauha DI MICROSOFT XD oh mio dio ma come fanno ad avere sta faccia tosta XD

Rispondi

Detourned life » Blog Archive » links for 2007-10-10 said,

Pingback • ottobre 11, 2007 @ 12:37 am

[...] PDF da brivido per gli utenti Windows Una falla di sicurezza come quella aperta dalla crisi dei mutui nella Federal Reserve è stata scoperta per quel che riguarda i file PDF… ma il gigante di Redmond non intende fare nulla. Almeno per il momento. (tags: web pdf informatica technology computers micro$oft) [...]

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento

Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff