Firefox 3 disponibile dalle 19.00 di oggi!

Rassicuro tutti coloro che aspettano con impazienza l’uscita di Firefox 3: il download day è davvero oggi ma purtroppo come sempre la tecnologia si regola secondo l’ora della Silicon Valley ;) .

Firefox 3 sarà disponibile alle 10 del mattino ora di San Francisco (ovvero le 19.00 alle nostre latitudini) e il download day si protrarrà fino a 24 ore dopo, dunque fino a mercoledì sera alle 19.00. Adesso non ci resta che attendere! Se siete impazienti comunque potete controllare la situazione su twitter, accedendo a questa apposita pagina! Happy download!

giugno 17th, 2008 @ 11:52 AM • Classificato in NEWS • Tags: , Nessun commento

Firefox 3 sarà disponibile martedì!

Il tempo passa e finalmente a quanto pare siamo quasi giunti al momento dell’atteso rilascio. Firefox 3 sarà disponibile da martedì, pronto a ricordare al mondo che il software libero esiste, “rulezza” e soprattutto che è una figata ;) .
Rammento come già annunciato in un mio precedente post che la data di martedì coinciderà con il firefox download day 2008, che mira a consacrare Firefox 3 nel guinness dei primati come il programma più scaricato in un solo giorno. Se dunque volete dare una mano al volpacchiotto, scaricate e fate scaricare firefox 3 proprio martedì 17 giugno!
giugno 14th, 2008 @ 11:40 AM • Classificato in NEWS • Tags: , Nessun commento

Zattoo: questo mese anche in Italia!

zattoo_logo.png

La notizia mi è giunta per caso questa sera, quando dopo aver scaricato la nuova beta del miglior programma in circolazione per guardare la TV via streaming ho scoperto in un forum di supporto che questo mese lo svizzerissimo Zattoo dovrebbe finalmente passare la dogana approdando anche nella terra di Dante! Alcuni utenti che hanno fornito il proprio indirizzo e-mail al team di Zattoo hanno ricevuto per posta l’avviso che dava l’uscita di Zattoo proprio per novembre. Questi ultimi hanno comunicato inoltre di essere stati contattati dal team di Zattoo per fornire una propria lista di canali preferiti che con buona probabilità saranno inseriti nella versione italiana di Zattoo.

zattoo_thumb.png

Guardare la Tivù gratis in streaming da internet
è già possibile da fine 2006 per tutti i residenti in Svizzera.
Ecco come si presenta l’attuale versione di Zattoo!
(cliccate sull’immagine per ingrandirla)

Al momento la lista dei canali completa non è ancora stata rilasciata, ma già si parla oltre che delle 3 rai e delle 3 mediaset, anche di MTV e diversi canali Rai Sat. Prendete comunque con le pinze quest’ultima informazione. È completamente basata su rumours scovati qui e là nella rete.

Anche se non si tratta di free software, ricordo che Zattoo è disponibile in versione nativa anche per GNU/Linux, per il quale sono disponibili pacchetti precompilati per ubuntu edgy e debian Etch (ma che funzionano benissimo anche si Feisty, Gutsy e probabilmente Lenny e Sid) e OpenSuse. Il download è gratuito.

Rimanete sintonizzati per ulteriori informazioni! Nonappena saranno disponibili non mancherò di avvisarvi!

novembre 2nd, 2007 @ 04:54 AM • Classificato in NEWS • Tags: , , commenti [12]

Migliorare l’usabilità di GIMP: ci stiamo pensando!

…O meglio lo stanno facendo i molti sviluppatori di questo fiore all’occhiello opensource per il ritocco di fotografie. Le proposte sono molte, alcune molto interessanti. In particolare a me piace molto questa idea, che propone di trasformare la discussa e decisamente zoppicante interfaccia utente di GIMP in un sistema maggiormente integrato e di rapida assimilazione. Guardate e godete:

Gimp.2.6_by_Grabarz_thumb.png

Un’interfaccia pulita e integrata, costruita sul modello dei vecchi prodotti macromedia. Che ne pensate?

Giusto perchè mi interessano queste cose, eccovi le motivazioni che mi portano a spezzare una lancia a favore di questa proposta

1) Pannelli organizzati e non più svolazzanti: lavorare in gimp a volte è davvero caotico. Migliaia di pannellini e pannelloni disposti sullo schermo in modo disordinato e disorganizzato rendono più difficile l’individuazione dello strumento adatto e spesso ingombra tutto lo spazio disponibile. Molto spesso addirittura questi strumenti si ritrovano ad essere in secondo piano rispetto alle finestre di lavoro, il che rende se possibile ancora più caotica l’elaborazione immagini. Questo sistema permette all’utente di ritrovarsi in un ambiente di lavoro organizzato e pulito in cui è possibile concentrarsi sul lavoro da fare e non sulla disposizione dei pannellini.

2) Menù unificati: basta con dieci finestrelle con dieci menù. A che serve avere più di un menù utente? Questa soluzione semplifica anche questo aspetto della antiergonomica veste di GIMP

3) Mantenimento dei tool originali: questa caratteristica non trasformerà GIMP in un clone di Photoshop. Chi sa già usare GIMP potrà continuare ad usarlo senza problemi mentre la nuova interfaccia potrà rendere più semplice per i nuovi utenti l’apprendimento del nuovo applicativo. Naturalmente il progetto Gimpshop potrebbe comunque avvantaggiarsi di questa nuova interfaccia, che lo renderà ulteriormente più simile alla sua controparte closed source.

4) Utilizzo delle tabs: le tab hanno dimostrato di essere la soluzione più adatta in svariati campi in cui è necessario gestire molteplici finestre. Firefox quando è nato ha fatto del tabbrowsing una delle sue principali caratteristiche, così come Pidgin, amsn e diversi client di messaggistica istantanea stanno facendo in questi mesi. Perchè non applicare questo principio anche nel campo del fotoritocco?

Queste sono solo alcune delle motivazioni che mi fanno scalpitare per questa proposta, che spero venga accettata e realizzata il piu presto possibile. Se volete contribuire al ridisegno della GUI di gimp potete consultare le seguenti risorse:

settembre 17th, 2007 @ 03:52 PM • Classificato in NEWS • Tags: , , commenti [3]

Gestione multimonitor in Ubuntu Gutsy Gibbon!

Era ora! A quanto pare la prossima versione di ubuntu, (la 7.10 “gutsy gibbon”) in uscita il prossimo ottobre presenterà una nuova interessante feature intesa a migliorare la gestione di più monitor su ubuntu. Finora la gestione di monitor multipli non era possibille se non modificando a manina il file di configurazione di xorg o usando software fornito da terze parti (per gli utenti nvidia “nvidia-settings”). Ubuntu compie dunque un’altro importante passo in avanti verso la via dello “user friendly”, missione che Ubuntu sta dimostrando di saper portare avanti con orgoglio e successo.


Eccovi uno screenshot della nuova maschera di configurazione per gli schermi doppi….
attenti a non sbavare sulla tastiera ;)

giugno 18th, 2007 @ 01:43 PM • Classificato in NEWS • Tags: , , , Nessun commento
« post più recenti      post precedenti »
Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff