Ommioddio sono (anche) un Mac utente!

command

Ok, credo di avervi tenuto sulle spine abbastanza. Ebbene si, come avete potuto leggere in Neffscape Live (su twitter), dopo la fusione1 della scheda madre del mio XPS M1530 ho dovuto provvedere all’acquisto di un nuovo computer. Per una serie di motivi, dopo un’attenta valutazione tra tutte le opportunità a me accessibili, ho compiuto un passo decisivo verso una scelta che solo qualche mese fa avrei ritenuto impossibile: l’acquisto di un MacBook Pro.

Leggi tutto »

Note:

  1. ebbene si, è successo davvero! A quanto pare il Dell XPS M1530, come altri modelli, soffre di una malattia congenita molto diffusa causata da un errore di progettazione: il chip grafico nvidia scalda troppo e non è sufficientemente raffreddato: ciò, a lungo andare, causa la rottura della scheda madre e la conseguente necessità di spendere un terzo del costo del computer (circa 500 franchi, ovvero 330 euro) per la sostituzione del pezzo. Se anche a voi è successo questo sappiate (io l’ho scoperto solo dopo aver ricevuto il nuovo computer) che per questo problema Dell estende la garanzia del portatile di un anno… ma dovete farvi valere al call center perchè non tutti gli operatori Dell sembrano essere informati! []
settembre 23rd, 2009 @ 04:32 PM • Classificato in IMHO, NEWS • Tags: , , commenti [27]

In attesa di soluzioni migliori: iPod Touch e iPhone + Virtualbox [HOWTO]

itunesvbox.jpg

Sono passati un paio di mesi da quando, proprio su queste pagine, ho annunciato l’acquisto di un iPod Touch superscontato e, nonostante avessi sperato che il problema degli hash criptati che rendono impossibile la sincronizzazione del suddetto con i player multimediali di linux sarebbe stato risolto, purtroppo mi trovo a constatare che purtroppo sul fronte occidentale non si vede ancora nulla di nuovo.

Per sopperire alla mancanza di una soluzione nativa GNU/Linux che permetta a noi utenti pinguineschi di utilizzare al meglio il nostro iPod (e con questo intendo non solo sincronizzare musica e playlist, ma anche le applicazioni, i podcast, le album art e le informazioni “genius” per le playlist automatizzate), ho deciso di pubblicare una guida per l’installazione e la configurazione di iTunes 8 in virtualbox, che resta a mio parere, l’unico metodo “realistico” che ci permette di usare il nostro iPod al 100% senza dover per forza dover jailbreakare il nostro elettrodomestico griffato (anche se io lo consiglio comunque per una valanga di altri motivi), downgradare il firmware dell’ipod e soprattutto senza dover tentare la sincronizzazione passando da una rete wireless senza ottenere alcun feedback sulla riuscita dell’operazione.

Leggi tutto »

dicembre 11th, 2008 @ 05:16 PM • Classificato in GUIDE, IMHO • Tags: , , , , commenti [10]

Ho un iPod Touch…

ipod-touch-3d.jpg

…e purtroppo non posso nascondervelo. Mi piace un casino.
Leggi tutto »

ottobre 14th, 2008 @ 04:34 PM • Classificato in IMHO, NEWS • Tags: , commenti [19]

Palladium vive in iPhone, iPod Touch ed iPhone 3G

Dopo gli ultimi spauracchi di un annetto fa, l’attenzione verso il Trusted Computing (noto anche come “palladium”) è andata progressivamente calando. Questo sembra aver incoraggiato Apple a riprendere la discutibilissima politica d’uso del Trusted Computing, che nel processore ARM 1176JZF presente in iPod Touch, iPhone ed iPhone 3G incorpora tutte le sinistre funzionalità di questo controverso sistema di sicurezza. Ebbene, con l’imminente aggiornamento firmware per questi tre dispositivi, il TPM presente nei loro cuori di silicio prenderà inevitabilmente vita, iniziando la sua pericolosa opera di sorveglianza.

Per chi non lo ricordasse, il Trusted Computing è una tecnologia di sicurezza progettata dal Trusted Computing Group (un’organizzazione costituita da un folto gruppo di produttori di hardware e software al mondo, tra cui spiccano in prima linea Microsoft ed Apple) e che permette ai produttori, grazie all’uso di un apposito chip (TPM o “fritz chip”) e software appositamente progettato, di prendere il completo controllo di un dispositivo, definendo quali funzioni consentire all’utente e quali no, quali software permettergli di utilizzare e quali no.

Leggi tutto »

luglio 8th, 2008 @ 02:00 PM • Classificato in IMHO, NEWS • Tags: , , , , commenti [10]

L’albero si riconosce dai frutti: Apple denunciata

La reazione al discutibile comportamento di Apple non si è fatto attendere. Come riportano melablog e tuxjournal, apple sarebbe stata denunciata violazioni delle norme anti-trust, delle telecomunicazioni e delle leggi sulla garanzia dei prodotti, “per non aver messo in grado i consumatori di modificare i propri iPhone per lavorare su network gestiti anche da altri carrier telefonici”. Secondo il mandato d’accusa “Apple, allo stesso modo di altri operatori, utilizza una serie di blocchi software per controllare l’accesso al bootloader del dispositivo da parte dei clienti, controllando dunque se quest’ultimi hanno manomesso o meno i programmi del sistema operativo all’interno degli iPhone” (…) Apple e AT&Tcospirarono sin dall’inizio della loro partnership per il mantenimento di un monopolio” .

Oltre a ciò, apple è accusata di aver reso inutilizzabili alcuni cavi e periferiche per iPod durante i suoi ultimi aggiornamenti firmware, ritirando la garanzia in caso di manomissioni. Tra parentesi è proprio questo il motivo per cui usare un iPod con linux, secondo apple, è un atto di pirateria (ma tanto voi come me non ne avete più bisogno, vero? ;) )

ottobre 15th, 2007 @ 02:24 AM • Classificato in NEWS • Tags: Nessun commento
post precedenti »
Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff