Rilasciata Ubuntu 6.10 Edgy Eft

Puntuale come un orologio, è stata oggi rilasciata la nuova major release di Ubuntu, la versione 6.10, nota come “Edgy Eft” (Tritone Tagliente).
La nuova versione segue, a soli quattro mesi di distanza, la 6.06 “Dapper Drake” (Drago Signorile), rispetto alla quale promette tempi di avvio più rapidi, un aspetto grafico più gradevole, un kernel più recente ed alcune migliorie di sicurezza e di personalizzazione.
Ubuntu è una distribuzione Linux basata su Debian, nata appena due anni fa con il rilascio della ormai storica “Hoary Hedgehog” (Riccio Veterano), versione 4.10, dove “4″ sta per l’anno, e “10″ per il mese.
Pur giovanissima, si è già guadagnata il trono di “distro” più popolare tra gli utenti consumer (http://distrowatch.com/index.php?dataspan=4), con una versione “server” che sta rapidamente guadagnando consensi anche nel mondo enterprise, a spese di Red Hat e Novell.
Le caratteristiche più importanti di ogni rilascio Ubuntu sono le seguenti: completamente gratuita, aggiornamenti di sicurezza stabili e frequenti, supporto al software rilasciato per 18 mesi, rilasci di nuove versioni ogni sei mesi (4.10, 5.04, 5.10, 6.06, 6.10).
Dapper fa eccezione dal punto di vista del supporto software, offrendo 36 mesi per la versione Desktop e 60 mesi per la versione Server, e per il fatto di aver ritardato il rilascio di due mesi, arrivando a giugno 2006.
La prossima versione, Ubuntu 7.04, prevista appunto per aprile 2007, sarà chiamata “Feisty Fawn” (cerbiatto eccitato).
Edgy, in particolare, ha introdotto le seguenti novità rispetto a Dapper:
Software aggiornati: GNOME 2.16 e KDE 3.5.5, 2.8.1, Firefox 2.0, OpenOffice.org 2.0.4, Gaim 2.0beta3, e molti altri.
Nuovo kernel: il kernel 2.6.17 rimpiazza la versione 2.6.11 presente in Dapper Drake. I miglioramenti sono tanti, soprattutto a basso livello.
Upstart: il rimpiazzo di Init, è una novità che gli utenti nemmeno noteranno, ma permette un avvio leggermente più rapido, e una migliore gestione dei supporti hot-plug, incluse chiavette USB e simili.
Tomboy, F-Spot, Orca: Tomboy è un nuovo “blocco note”, molto versatile e semplice; F-Spot è un software per la gestione e il ritocco di immagini e gallerie fotografiche; Orca, per permettere a chi ha difficoltà visive di ingrandire lo schermo.
Nuovo tema grafico: Edgy ha ricevuto moltissimi contributi “artistici”, e offre un nuovo tema grafico per il desktop.
Multimedia migliorato: non è ancora perfetta, ma la gestione dei codec multimediali, o dei popolari plugin come flash player, quicktime player, realplayer, è stata leggermente migliorata, ma per gli utenti meno esperti suggerisco Automatix (http://www.getautomatix.com) oppure Easy Ubuntu (http://easyubuntu.freecontrib.org), i quali permettono anche di installare altri software utili.
Purtroppo, in Edgy non sono state incluse alcune cose ritenute importanti: il Network Manager, particolarmente richiesto dai possessori di laptop, oppure lo SMART package manager, per una gestione ancora più pulita dei pacchetti installati. Molti sono rimasti delusi dalla mancanza di una installazione di default per i vari desktop 3d che si sono affacciati di recente nel panorama Linux. Per saperne di più, il buon blog di Felipe (http://pollycoke.wordpress.com) è un ottimo punto di partenza, e non solo per questo argomento.
Secondo il mio personale parere, infine, si sente anche la mancanza di un tool di migrazione da windows, per esempio, o un sistema per far girare installabili windows tramite wine, il che attualmente richiede ancora una certa perizia. Ma probabilmente li vedremo entrambi ad aprile 2007, con Feisty Fawn.
Non me la sento però di lamentarmi: in soli quattro mesi, gli sviluppatori Ubuntu hanno fatto un lavoro eccellente e, nonostante le aspettative con cui Edgy era stata presentata da Mark Shuttleworth non siano state raggiunte, mi sento di dire che ci troviamo di fronte alla migliore distribuzione Linux per facilità d’uso, compatibilità hardware, supporto e community. Scusate se è poco!
Arrivederci ad aprile 2007, quando il “cerbiatto eccitato” dovrà contrastare l’uscita di Windows Vista.

Tratto da: punto-informatico.it

ottobre 26th, 2006 @ 10:39 PM • Classificato in NEWS • Tags: , Nessun commento

Firefox 2.0 e Ubuntu Edgy: una settimana da leoni per l’Open Source

Questa settimana, manco a farlo apposta, due tra i più importanti progetti opensource daranno la luce ad una nuova release. Sto parlando ovviamente dell’uscita di Firefox 2, fissata per domani, martedì 30 ottobre 2006 e l’uscita della nuova versione di ubuntu (6.10) Edgy Eft. Entrambe i progetti aspettano di stupirci con nuove funzionalità, ma andiamo con ordine

Firefox 2.0 si presenterà al popolo degli internauti di tutte le piattaforme con una lunga lista di nove caratteristiche e funzionalità.

  • Un nuovo tema grafico, abbellirà la sua interfaccia di default. L’obiettivo non è di rivoluzionare il look-n-feel di firefox, ma di aggiornarlo rendendolo ancora più attrattiva
  • Una nuova funzionalità anti physhing ci metterà al riparo da frodi informatiche perpetrate attraverso la clonazione di siti bancari che spacciandosi per siti di banche vere rubano in realtà codici d’accesso e numeri di carte di credito alle vittime ignare.
  • Le funzionalità di ricerca integrata ricevono in questa versione un ulteriore potenziamento. Con firefox 2 sarà possibile riorganizzare ed aggiungere più facilmente nuove search engines da usare con il campo integrato di ricerca già presente in firefox 1. Firefox ci aiuterà inoltre a condurre ricerche più efficaci, suggerendoci i termini di ricerca più appropriati
  • Navigazione a schede potenziata: di dafault, firefox aprirà le nuove finestre in nuove schede e offrirà una comoda e vitale funzione di “undo” nel caso dovessimo chiudere accidentalmente una scheda (quante volte vi è sucesso? Siate sinceri!). Firefox 2 sposterà inoltre il pulsante di chiusura delle schede su ognuna di queste, in modo da evitare chiusure accidentali. Un’ultima caratteristica di miglioramento della navigazione a schede è infine rappresentata dalla funzionalità “passa alla prossima scheda”. premendo i tasti freccia verso destra e sinistra, si potrà sfogliare velocemente le schede aperte, senza dover toccare nulla.
  • Salvataggio e ripristino delle sessioni di navigazione: firefox 2 permetterà di salvare la propria sessione di navigazione e ripristinarla quando preferiamo. Abbiamo cinquecento schede aperte ma dobbiamo spegnere il computer per andare da qualche parte? Niente paura, firefox ci permetterà di salvare lo stato delle nostre schede aperte e di ripristinare tutte e 500 le schede dopo il riavvio, senza dover ricercare tutti i siti che stavamo visituando prima dell’interruzione. Questa funzione, gia presente in opera da diverso tempo verrà quindi integrata anche in firefox.
  • Sottoscrizione ed anteprima delle feed RSS: cliccando sull’icona a destra della barra degli indirizzi, potremmo ora decidere se sottoscrivere un abbonamento a quella feed e visualizzarne il contenuto all’interno di firefox (che diventa quindi anche un comodo aggregatore), aggiungere la feed come un live bookmark o aggiungere la feed ad un aggregatore esterno a nostra scelta (w akregator di KDE! ;) )
  • controllo ortografico integrato: firefox sarà il primo web browser ad integrare una tool per il controllo ortografico automatizzato durante la digitazione di testo in web form. Utile no?
  • Live Titles: firefox sarà ora in grado di visualizzare dei “microsummary” al posto dei titoli statici delle finestre. Ovviamente sarete voi a decidere!
  • Migliore gestione delle estensioni: firefox ha voluto integrare al suo interno un migliore gestore delle estensioni, capace di fornire maggiori garanzie di sicurezza e localizzazione
  • Gestione di “contenuti pesanti” migliorata: firefox sarà in grado di gestire il transito di volumi di dati considerevoli con meno fatica e conservando una maggiore stabilità
  • Supporto ai testi vettoriali SVG.
  • Nuovo installer

Per quanto riguarda le nuove features di Ubuntu Edgy Eft, invece, vi rimandiamo per ora alla pagina https://wiki.ubuntu.com/EdgyReleaseNotes dove potrete trovare una lunga lista di anticipazioni.

ottobre 23rd, 2006 @ 03:29 PM • Classificato in NEWS • Tags: , , Nessun commento
Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff