[Howto] Risolvere il problema di corruzione delle immagini del driver nvidia-glx-180

Per quanto migliori sensibilmente la fluidità e le prestazioni delle schede grafiche NVIDIA, il driver della serie 180 presente nei repository ufficiali di ubuntu presenta qualche bug (fortunatamente già risolto) di corruzione delle immagini. Per risolvere il problema è sufficiente installare un driver aggiornato da un repository PPA di launchpad.

Ecco in breve le istruzioni da seguire per risolvere il problema:

  1. aprite un terminale e digitate
    sudo gedit /etc/apt/sources.list
  2. infondo al file di testo, incollate le seguenti righe
    #Ultimi driver nvidia non ufficiali
    deb http://ppa.launchpad.net/anders-kaseorg/ppa/ubuntu intrepid main
    deb-src http://ppa.launchpad.net/anders-kaseorg/ppa/ubuntu intrepid main
  3. salvate le modifiche, chiudete il file di testo e nel terminale incollate la seguente stringa
    sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com 026491A5DD081BDC6CDFC0DE6298AD34413576CB
  4. ora digitate nel terminale
    sudo apt-get update && sudo apt-get install nvidia-glx-180
  5. attendete il termine dell’installazione, quindi riavviate il computer

Enjoy!

marzo 15th, 2009 @ 03:48 PM • Classificato in GUIDE • Tags: , , commenti [2]

Vuze in tutta la sua gloria anche su Intrepid Ibex

vuze40

È vero, di client torrent su GNU/Linux ce ne sono davvero tantissimi. Esistono soluzioni minimaliste, come l’ottimo Transmission, esistono client più complessi come il mitico Deluge, ed esistono i media player di nuova generazione come Miro, che da qualche tempo si sono modernizzati, consentendo di scaricare trasmissioni  in alta definizione grazie al supporto del protocollo bittorrent. Esistono poi le soluzioni per veri intenditori concepite per chi vuole il massimo dal proprio client torrent e che si aspetta che quest’ultimo non solo sfrutti fino all’ultimo kilobit la banda a propria dispozione, ma anche che dia da mangiare al gatto, che porti i figli a scuola e che nel frattempo ci intrattenga con qualche barzelletta.

Se siete tra questi ultimi la soluzione per voi si chiama quasi sicuramente “ospedale psichiatrico”, ma se solo potete accettare di rinunciare a qualcuna di queste feature strampalate molto probabilmente potete cavarvela installando Vuze sul vostro computer.

Leggi tutto »

marzo 3rd, 2009 @ 12:54 AM • Classificato in GUIDE • Tags: , , , commento [1]

Script automatico per l’installazione dei codec multimediali proprietari

top_multimedia.jpg

Ad ogni installazione di ubuntu le operazioni base che si ripetono sono sempre le stesse: disinstallazione dei caratteri e dei programmi inutili, installazione dei miei programmi preferiti e… installazione dei codec proprietari. Quest’operazione per quanto banale richiede continuamente l’aggiunta dei repository giusti nel proprio sources.list e l’installazione di una valanga di pacchetti il cui nome a volte può non essere facile da ricordare. Perlopiù, quello che la maggior parte delle persone di mia conoscenza fa, è cercare una qualche guida su internet da copia-incollare nel proprio terminale.

Bene, ora basta! Eccovi uno script automatico che farà tutto questo lavoro per voi.
L’unica cosa che dovete fare è scaricare questo file sulla vostra scrivania, cliccare sul tasto destro del mouse selezionando l’opzione “proprietà” e selezionare la scheda “Permessi” accordando i permessi di esecuzione all’utente root.

A questo punto aprite un terminale e date il seguente comando:

sudo  sh /home/vostroutente/Scrivania/multimedia-codec-installer.sh

avendo ovviamente l’accortezza di sostituire al posto di “vostroutente” il vostro vero nome utente.

Lo script installerà per voi tutto il necessario prelevando i pacchetti dal repository medibuntu.
Questa versione funziona solo con ubuntu 8.10 (intrepid ibex)… uomini avvisati…. ;)

novembre 15th, 2008 @ 07:24 PM • Classificato in GUIDE • Tags: , , commenti [10]

Linux 2.6.27 e Intrepid Ibex. Miglioramento netto del driver wireless Intel!

Quando ho installato Ubuntu Intrepid Ibex RC tre giorni fa non avevo idea del cambiamento di prestazioni enorme a cui sarei andato incontro.
Contrariamente alle previsioni fomentate anche da chi in questi giorni alimenta certe paure negli utenti meno esperti, sul mio XPS M1530 Intrepid vola letteralmente e in modo particolare vola la mia scheda wireless con i nuovi driver Intel PRO/Wireless 4695 AGN inclusi nel kernel 2.6.27 (quello di default in intrepid ibex), che finalmente sfrutta appieno le sue potenzialità, garantite dallo standard 802.11 n.

Oggi ho scaricato 298 MB in meno in otto minuti grazie al protocollo bittorrent e al client Vuze (ex Azureus). Guardare per credere: incredibile!

WOW

È ovvio che la velocità dipende anche dalla mia ottima connessione via cavo (utenti svizzeri in ascolto: passate a cablecom!) ma tengo a sottolineare che mai prima dell’upgrade a intrepid la mia connessione ha raggiunto questi livelli. La velocità massima si è sempre attestata attorno ai 500/600 KB/s. Questo di 1,5 MB/s è dunque un record più che positivo che va sicuramente celebrato. W il nuovo Kernel, W intrepid e soprattutto W la mia ottima scheda wireless!

ottobre 31st, 2008 @ 03:42 PM • Classificato in IMHO • Tags: , , , commenti [11]

OpenOffice.org 3.0 in ubuntu intrepid ibex (repository)

openoffice.org-24-30.jpg

Come descritto nel mio ultimo post “trasformare un airone in un ariete senza ricorrere alla genetica (recensione di update-manager)” la nuova Intrepid Ibex è giunta sulla mia scrivania priva dell’indispensabile OpenOffice.org 3.0.  Vi sono vari motivi per cui nella release attuale non è presente una versione aggiornatissima del pacchetto office open source più amato al mondo, ma voi potete bellamente fregarvene aggiungendo spudoratamente questo repository nel vostro sources list.

#OpenOffice.org 3.0 for Intrepid Ibex (PPA)
deb http://ppa.launchpad.net/openoffice-pkgs/ubuntu intrepid main
deb-src http://ppa.launchpad.net/openoffice-pkgs/ubuntu intrepid main

Enjoy!

ottobre 29th, 2008 @ 05:03 PM • Classificato in GUIDE • Tags: , , , Nessun commento
post precedenti »
Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff