PDF da brivido per gli utenti Windows

bug_1.png 

Se nonostante quel che leggete su queste pagine siete ancora utenti del sistema operativo per perdenti e clienti di Micro$oft, continuate a stare all’erta ed evitate per quanto possibile di aprire PDF.  È stata di fatti scoperta una pesante falla, classificata come critica dai tecnici di Adobe che metterebbe in pericolo il vostro sistema semplicemente aprendo un documento in questo formato.
Per il momento Adobe non ha ancora fatto nulla per chiudere la presente falla, per cui… state all’erta.
Ricordo che questa falla rende vulnerabile i soli utenti windows, quindi tutti voi che già siete passati al pinguino stappatevi una birra e brindate alla salute di Steve Ballmer, autore di queste perle di saggezza!

ottobre 9th, 2007 @ 10:25 PM • Classificato in NEWS • Tags: , commenti [2]

Utenti windows in allarme, 10′000 siti italiani infetti da supervirus.

Eh? Siate sinceri! un virus così non lo vorreste anche voi?Ne parlano PC al sicuro, Punto informatico, Il Disinformatico, Slashdot, The Register, Websense, Trend Micro e ZDNet: L’Italia è da sabato sotto un massiccio attacco informatico. L’attacco è rivolto ai server prevalentemente italiani che utilizzano Microsoft Information Server i quali infettano i siti web ospitati sui propri hard disk per poi colpire i navigatori Windows che navigano (con qualunque browser) sulle pagine infette senza le opportune difese. Utenti UNIX, Mac OSX e Linux sono invece al sicuro.

Secondo quanto riferito da Paolo Attivissimo, il virus avrebbe infettato circa 10′000 siti web e il provider maggiormente colpito sarebbe Aruba.
Nessun sito è da considerarsi sicuro: risultano infatti coinvolti anche rispettabilissimi siti commerciali e di pubbliche amministrazioni.

Chi usa Windows dovrebbe aggiornare appena possibile il proprio antivirus e tutti i programmi che interagiscono con internet oltre al proprio sistema operativo, perchè l’attacco sfrutterebbe anche falle in Apple Quicktime e WinZip.

Symantec ha inoltre stilato un elenco di alcuni siti compromessi dall’attacco in corso.

Se siete stufi di queste storie, il migliore consiglio che posso darvi è quello di fare un bel backup dei vostri dati e di provare ad installare una distribuzione linux user friendly: io naturalmente consiglio ubuntu. Direte addio a tutte queste menate di sicurezza, alle schermate blu, ai vari AntiVirus e Anti Spyware e godrete al meglio del vostro computer in modo semplice e gratuito :)

 

giugno 19th, 2007 @ 03:44 PM • Classificato in NEWS • Tags: , , commenti [4]
Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff