Acquistare PC con Ubuntu preistallato? In Italia si può!

Non è proprio una novità, ma per me che sono uno svizzerotto isolato dal resto d’Europa è senz’altro una cosa da invidiare. In Italia, acquistare computer con Ubuntu non solo è possibile, ma è anche conveniente. Come segnala1 Ivano nella Mailbox2, Garlach44 una ditta di Brindisi che vende su Internet portatili e desktop ubuntu powered, sembra offrire infatti una discreta gamma di prodotti… e a prezzi davvero interessanti!

Vi faccio un esempio: un portatile (Wicklow, mostrato nella foto) da 13,3 pollici e 1,63 Kg di peso, con processore Intel Core 2 Duo 1,3 GHz, durata della batteria dichiarata di 7 ore, hard disk da 320 GB, 4 GB di Ram DDR3, Wifi (802.11 n) con modulo 3G integrato, Bluetooth 2.0. 3x USB, 1x eSata (senza, però unità ottica) costa solo 679 euro (993 CHF) con 2 anni di garanzia. Insomma veramente niente male, almeno come prezzo! Sarebbe carino sapere se questa ditta effettua spedizioni anche all’estero (magari montando delle tastiere con layout diverso da quello italiano). Potrebbe essere l’inizio di un business internazionale! ;)
Per caso c’è qualcuno di voi che ha già comprato uno di questi prodotti? Sono di qualità? Conoscete altre ditte concorrenti che offrono un servizio simile? Sarebbe veramente interessante avere una lista di rivenditori svizzeri e italiani che assemblano e vendono macchine con linux preinstallato! Se la qualità dei prodotti fosse davvero buona forse si potrebbe pensare di promuoverle un po’!

Scusatemi, resterei volentieri qui con voi a parlare di tecnologia… ma da buon svizzero devo tornare a fare i buchi nel formaggio… chissà quando arriveranno da noi proposte simili!

AGGIORNAMENTO: 3.1.2009
Dopo aver contattato Garlach44, ho avuto conferma di quanto prevedevo: per noi svizzeri, almeno per il momento, niente da fare. Nella mia mail, inviata qualche giorno fa, avevo chiesto a Garlach44 di farmi sapere se sarebbero stati disposti a esportare i loro PC ubuntizzati oltreconfine, almeno nella regione italofona in cui abito dove non esistono altre ditte che offrono lo stesso servizio. Purtroppo la risposta della ditta di Brindisi è stata avversa: possono esportare solo nell’Unione Europea, e poco importa che esistano accordi bilaterali tra Svizzera ed UE, che dovrebbero semplificare i rapporti commerciali con la Penisola: per il momento la risposta è “niet”.
Garlach44 ha però precisato che in futuro le cose potrebbero cambiare. In teoria, non dovrebbero esserci neanche molti problemi a fornire hardware con layout di tastiera svizzero. Vi terrò aggiornati in questo post (e via Neffscape Live) qualora le cose dovessero cambiare: i costruttori come Garlach44, che hanno il coraggio di vendere un prodotto diverso e ottimizzato per il pinguino meritano la nostra attenzione e il nostro supporto!

Note:

  1. In realtà il poveretto aveva segnalato la cosa il 22 dicembre scorso… Scusami Ivano, la prossima volta sarò più celere []
  2. tra l’altro… vi ricordate che esiste e che potete sempre e in ogni momento inviarmi suggerimenti e segnalazioni? []
febbraio 24th, 2010 @ 07:03 PM • Classificato in NEWS • Tags: , , , commenti [17]
Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff