Nov€ll – Micro$oft, RMS prende la parola

Richard Stallman, in occasione della 5° GPLv3 Conference, ha espresso il proprio commento in merito all’accordo Microsoft-Novell di cui tanto si parla in questi giorni. Secondo RMS, al momento non vi è alcuna violazione della licenza GPLv2 ma i problemi si presenteranno, invece, non appena la terza versione verrà completata.
“Quanto accaduto è che Microsoft non ha concesso a Novell un brevetto e, per questo motivo, il punto 7 della GPLv2 non è stata violato”. “Invece, Microsoft ha offerto un brevetto che riguarda esclusivamente i clienti Novell”.
“Probabilmente è una buona cosa che Microsoft abbia portato a termine questo accordo ora, poichè abbiamo scoperto che quanto presente attualmente all’interno della GPLv3 non include alcuna regolamentazione in merito a questo tipo di accordi. Ma non è troppo tardi e stiamo assicurandoci che la GPLv3 conterrà quanto ci serve per non permettere queste operazioni in futuro”.
“Ora che abbiamo potuto osservare questa situazione da vicino, non avremo problemi a stilare una serie di regole che blocchino questi accordi”. Non solo se riceverai un brevetto violerai la nuova GPL, ma anche se modificherai qualsiasi brevetto che possa compromettere sin dal principio le due parti”.

(La trascrizione originale dell’intervento (in lingua inglese) è disponibile a questo indirizzo).

Il commento di RMS, come sempre, è molto intelligente e acuto. Stallman non si ferma qui al semplice giudizio di quanto avvenuto ma legge tra le righe interpreta e reagisce, dando infine un giudizio addirittura positivo di quanto accaduto. Stallman attribuisce a questo accordo un valore da molti non considerato: la capacità di eventi come questo di far crescere un awareness mai sperata prima sul tema GPL v.3, che prima degli incresciosi fatti di questi giorni sembrava unicamente un puro atto di talebanismo informatico. Stallman ci mostra come in realtà, ancora una volta, sia sempre lui ad aver ragione. Sant iGNUcus ha parlato, prostratevi o fedeli ;)

novembre 28th, 2006 @ 09:43 AM • Classificato in NEWS • Tags: , , , , Nessun commento

Tributo a Richard Stallman, inventore del “software libero”

Se oggi GNU/Linux e il mondo del freesoftware sono una realtà lo dobbiamo in gran parte a Richard Stallman, il vero “inventore” del concetto di “software libero”. Questo post lo dedico a lui, che brutto, peloso e indubbiamente poco “markettaro” ha dato vita ad un movimento che spinge affinchè il concetto di software superi la dimensione puramente commerciale. Secondo Stallmann e la Free Software Foundation da lui fondata, infatti, il software è conoscenza è motore di sviluppo e dovrebbe essere riconosciuto come un “patrimonio dell’umanità”. Non è questo il luogo migliore per parlare approfonditamente della sua vita, ma voglio segnalare qui qualche link interessante per conoscere meglio RMS (così Stallman preferisce essere chiamato), il software libero e le sue ragioni d’essere.

Video

videointervista a Richard Stallman (Teleblogo)

intervento di RMS, ospite al FreeThinking 2006 (sottotitoli in italiano, 291 MB)

intervento di RMS, ospite al FreeThinking 2006 (sottotitoli in italiano, versione streaming per VLC)

Video sintetico: RMS spiega cosa è il freesoftware e si esprime su educazione e brevetti in Europa


Ebook

Si consente la copia letterale e la distribuzione di uno o di tutti gli articoli di questi libri, nella loro integrità e senza royalty, a condizione che su ogni copia sia mantenuta la citazione del copyright e questa nota.

Codice Libero – biografia di Richard Stallman

Software Libero – Pensiero Libero – vol. 1

Software Libero – Pensiero Libero – vol. 2

NB: potete ordinare una copia cartacea di “software libero pensiero libero” in versione originale (in lingua inglese) autografata da Stallman in persona ordinandolo QUI. In alternativa potete ordinare i due volumi (traduzione italiana) in versione cartacea QUI. Per ordinare i libri dal vostro libraio di fiducia prendete nota di questi dati bibliografici

  • Richard Stallman, Software Libero, Pensiero Libero (vol.1)
    Stampa Alternativa, 2003, ISBN: 88-7226-754-4, \u20ac 10

  • Richard Stallman, Software Libero, Pensiero Libero (vol.2)
    Stampa Alternativa, 2004, ISBN: 88-7226-786-2, \u20ac 10


Risorse, articoli online che parlano (bene) di lui, e siti web

Pollycoke: “In difesa di Stallman, la libertà e GNU/Linux”

Home page di Richard Stallman

Free software foundation

Free software foundation Europe

Pagina Wikipedia dedicata a RMS

hai altri link da segnalare? Lascia un commento!

novembre 24th, 2006 @ 12:02 AM • Classificato in SPECIAL • Tags: , , , , , commenti [3]

Il senso di GnewSense

Come ho già scritto nel post dedicato a LinuxMint, quella delle distribuzioni derivate da ubuntu è una tendenza in crescita. Poche settimane fa la Free Software Foundation ha optato per un fork di ubuntu – denominato GnewSense – che alla luce degli avvenimenti degli ultimi giorni acquisisce agli occhi di molti la sua ragione di essere. GnewSense è una ubuntu “ripulita” da tutto ciò che non è freesoftware, una distribuzione 100% free quindi, condita tuttavia da diverse innovazioni – anch’esse naturalmente free – già presenti nella “zia” ubuntu con la quale GnewSense condivide in parte gli ideali, l’approccio all’utente finale e presumibilmente anche i tempi di rilascio.
Nei giorni trascorsi dal fatidico annuncio de lla nascita di GnewSense mi sono spesso chiesto a cosa servisse, in un mondo in cui vive e prospera una distribuzione come Debian, un ulteriore fork, che rischia a far diminuire il numero degli sviluppatori ad altri progetti, o perlomeno a frammentare ancora di più la comunità del freesoftware.
Oggi, leggendo un’interessante articolo mi sono ricreduto. Forse oggi più che mai il mondo ha bisogno di un alternativa, una soluzione che dia respiro agli utenti permettendo in modo effettivo la scelta di passare al freesoftware, di scegliere una tecnologia patrimonio dell’umanità, indipendente dallo sviluppo a fini economici operato dall’industria che di conseguenza non può e non vuole offrire garanzie di continuità nel tempo.
GnewSense si inserisce nel panorama delle distribuzioni come un baluardo free dalla duplice funzione. Da una parte quella di offrire una tecnologia aggiornata frequentemente e ragionevolmente stabile a chi vuole optare per una soluzione completamente free, dall’altra – ed è qui che GnewSense gioca in particolare il suo ruolo strategico – GnewSense assume la funzione di un “bugzilla” formato distribuzione, destinato a ritrarre in modo verosimile e aggiornato i limiti del freesoftware, dando quindi l’opportunità agli sviluppatori di meglio capire dove ancora esistono lacune da colmare, dove quindi devono essere concentrate le energie affinchè l’ottenimento di un sistema completamente free possa essere realizzato.

Ben venga quindi anche quest’ultimo fork, segno di una comunità freesoftware determinata a continuare sulla strada originaria immaginata da Richard Stallman all’inizio della rivoluzione informatica che il mondo ha conosciuto negli ultimi trent’anni. I problemi legati alla proprietà del software sono oggi attuali come allora, quesiti a cui la comunità dovrà rispondere come sta facendo oggi, con strategia e creatività. GnewSense e la GPL v.3 sono validi esempi di questo continuo adattamento in risposta alle sfide del nostro tempo.

novembre 22nd, 2006 @ 11:21 AM • Classificato in IMHO • Tags: , , , , Nessun commento

Videointervista a RMS, fondatore dell’Open Source

St IGNUcius della Chiesa di Emacs benedice i vostri computer. Inizia così lo Smarty Pants di oggi su Teleblog, con un Richard Stallman in versione evangelica con tanto di aureola. La puntata di oggi è dedicata interamente al free software e all’open source e non poteva mancare il grande RMS. A seguire un’intervista ai ragazzi dell’Open Source Lab di Torino. Come bonus track scaricabili invece ci sono due chicche: una lunga intervista a Stallman e la spiegazione del perchè gli gnocchi non siano un piatto Microsoft :-)

febbraio 25th, 2006 @ 02:07 AM • Classificato in NEWS • Tags: , , , , , Nessun commento
Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff