Mozilla Lightning farà parte di Openoffice.org


Si, Mozilla Lightning, l’estensione di Thunderbird che trasformerà il celebre client di posta in un’applicazione PIM di tutto rispetto diventerà parte di OpenOffice.org.

Da tempo ad Openoffice.org mancava un personal information manager, un concorrente valido ad Outlook, una delle vere “killer application” di MS Office.
Thunderbird e Lightning possono addirittura fare di meglio! Date tempo al tempo e verificherete con i vostri occhi ;)

La mancanza di un PIM in Openoffice.org si avvertiva da tempo. Il fatto singolare è che fino alla versione 5.2 di Staroffice, la suite progenitrice di OO.o, un’applicazione di questo tipo era prevista ed inclusa. Perchè dunque il progetto è stato abbandonato?

Pochi lo sanno. Ciò che è certo e che l’apporto di OpenOffice.org allo sviluppo di Lightning contribuirà sensibilimente a velocizzare i tempi di sviluppo del PIM di Mozilla, una delle sue piaghe, in effetti, più grandi.

Mozilla Lightning fornirà sin dall’inizio la stragrande maggioranza delle funzionalità oggi presenti nei PIM concorrenti (in particolare Outlook) con alcune importanti novità per altro già presenti in Calendar, l’estensione progenitrice di Lightning: i reminder via mail, la possibilità di pubblicare calendari condivisi su server WebDAV, CalDAV, WCAP e l’importazione-esportazione dei dati in formato iCal
, divenuto ormai lo standard “de facto” per le applicazioni di questo tipo.

Mancherà in una prima fase il supporto ai palmari, handicap che dovrebbe però venir colmato nelle successive versioni del programma.

Data la difficoltà incontrata a sincronizzare il mio palmare PalmOS con il resto degli organizer per linux, è soprattutto questa la funzionalità che mi aspetto che Lightning riuscirà a coprire. Speriamo davvero che l’apporto di OpenOffice.org al progetto contribuisca effettivamente a dare un colpo di NOS all’interessante progetto di Mozilla.

novembre 21st, 2006 @ 02:46 PM • Classificato in NEWS • Tags: , , , , Nessun commento

Prima release di Lightning, il calendario di Thunderbird

In ritardo di sei mesi dalla data prevista sulla roadmap, Mozilla ha oggi rilasciato la versione 0.1 di Mozilla Lightning, l’estensione da tempo annunciata come la feature che trasformerà Thunderbird in un perfetto sostituto di Outlook.
La mancanza di un calendario decente per Thunderbird è oggi ciò che rende l’utilizzo di thunderbird in campo aziendale meno possibile. L’idea del gruppo di sviluppo di Lightning è di creare un calendario perfettamente integrato con Thunderbird. Al contrario di Sunbird, l’altro calendario prodotto da Mozilla, Thunderbird è progettato infatti per integrarsi perfettamente con Thunderbird, offrendo anche funzionalità come la sincronizzazione con i PDA. Per il momento la versione 0.1 di Lightning non dispone ancora di questa feature ed è altamente consigliato di non usare il programma per calendari di lavoro o dati importanti. La versione 0.1 dell’estensione è infatti – come spiegato anche da Punto informatico – poco più di una bozza. Vi consiglio tuttavia di provarlo e di segnalare i bug che troverete. Il rilascio veloce della prossima versione dipenderà infatti anche dall’impegno di coloro che si metteranno a disposizione per fare testing.

marzo 22nd, 2006 @ 10:06 PM • Classificato in NEWS • Tags: , Nessun commento
« post più recenti
Tutti i contenuti di Neffscape sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons Attribution non commercial share alike 3.0.
• Neffscape è un sito pensato, creato e mantenuto da Marco Boneff